Bomber (1982)




Mentre l'Italia vinceva i mondiali di calcio, Michele Lupo, che già aveva diretto Bud Spencer in altre leggendarie occasioni ( Lo chiamavano Bulldozer (1978), Uno sceriffo extraterrestre... poco extra e molto terrestre (1979), Chissà perché... capitano tutte a me (1980)) dirige forse il più archetipico dei film che io chiamo "spacca (tutto) e spara (battute)" con Bud Spencer.
Accompagnato anzichè dal classico coprotagonista Terence Hill, questa volta Bud mette a servizio il suo personaggio ad una armata brancaleone di freaks, giudati da una Gegia agli albori e il miglior Jerry Calà per famiglie che si sia mai visto dai tempi dei suoi esordi coi Gatti di Vicolo Miracoli.
Il ricordo di Bomber mi conduce sempre ad una commozione sincera, che sgorga dalla fanciullesca e geniale comicità di Calà, unita ad una trama apparentemente semplice, ma non banale.
Perchè Bomber è anche un racconto di formazione, quella di Giorgione, il giovane dal destro micidiale, che trova in Bomber non solo il suo manager ma una vera e propria guida spirituale, a cui si intreccia una storia di rivincita, quella di Bomber su Rosco Dunn il 'boss' dei militari statunitensi.
Il tutto amalgamato dalle battute a raffica di Jerry, con l'immancabile scorpacciata di ogni bendiddio, e dal senso buono di famiglia che tale improbabile adunata di pugili riescono a restituire.

I miei figli lo vedranno. Presto.

Menzione d'onore: la colonna sonora degli Oliver Onions sul tema musicale di un loro lavoro precedente: la sigla dell' anime giapponese Galaxy Express 999.

Commenti

  1. ottimo e abbondante


    sciaquafresh.....

    RispondiElimina
  2. hai visto che se ti ci metti
    sei bravo ...
    è la voglia che ti manca
    ;-))

    RispondiElimina
  3. uno come lui può fare di meglio

    RispondiElimina
  4. accontentatevi
    :D

    RispondiElimina
  5. mitico Bud...da bambino mi sono fatto un mangiata esagerata di tutti i film di Bud e Terence...anche oggi rivederli è sempre un piacere

    ...ottimo Carcamagnu

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Top Five della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

Gli invincibili fratelli Maciste

Maciste contro i tagliatori di teste

O' Cangaceiro

Gianni & Pinotto - Africa strilla